Biography

ITALIANO:

“ClaT” è il progetto solista di Claudio Tagliabue, cantante e chitarrista del gruppo rock Dusk fondato nel 1998 e dal 2017 bassista nella punk rock band Like Looking for Gold, entrambe con base a Como, Italia. 

Durante una pausa dei “Dusk”, all’inizio del 2007 ClaT è entrato a far parte di una band di amici, chiamata Clearly Quite Absurd, inizialmente nata come tributo ai “Deep Purple”.

Sebbene ogni componente suonasse già in diversi gruppi con esperienze e gusti musicali differenti, decidono di dar vita a questo progetto nato dal chitarrista Daniele ed il batterista Stefano ai quali si sono aggiunti subito il bassista e cantante Luca e poi alla voce principale e seconda chitarra Claudio.
Vista l’intesa e il piacere di suonare insieme il gruppo inizia a tenere concerti nella zona di Como, suonando cover dal rock anni ’60 a quello più moderno, esibendosi a seconda dell’occasione e del tipo di locale, sia in concerti elettrici che completamente acustici.
Nell’estate 2008 decidono di partecipare ad un concorso musicale organizzato nella splendida piazza di Cernobbio, in riva al lago di Como, proponendo canzoni originali composte da Claudio per la sua ormai ex band Dusk. Grazie alla vittoria ottenuta e sull’onda dell’entusiasmo recepito ai concerti si decide di fare sul serio, basando il nucleo della band su Claudio e i fratelli Mazzoni e iniziando ad arrangiare al meglio le proprie composizioni, registrando, grazie al batterista ed arrangiatore Giordano Colombo, un promo di 3 canzoni, pronto nel 2010. “Speechless”, “Velocity”, e “28” hanno ricevuto molti commenti positivi e supporto anche da nazioni al di fuori dell’Italia.
Nel settembre 2010 la band arriva ad esibirsi sino nella rock city per eccellenza, Tampere, in Finlandia, dove viene proposto uno show di 2 ore contenente anche famose cover riarrangiate in chiave acustica.
Dopo qualche concerto nel nord Italia, negli anni seguenti ogni componente della band iniziò diversi progetti e la band si riuniva solo saltuariamente così Claudio decise che il suo sarebbe diventato un progetto solista.
Il 9 ottobre 2020, il primo album ufficiale “Directions”, è stato finalmente pubblicato tramite Cello Label. Contiene 10 brani, 8 dei quali son stati prodotti e registrati da Giordano Colombo ai rinomati studi “Auditoria Records” di Fino Mornasco (CO – Italia) mentre altri 2 sono stati registrati in doppia versione sia italiana che inglese da Fabrizio Saullo presso il “Saul Studio” di Milano.
La canzone “Never Fall / Strada” è stata scelta come primo singolo proprio perché evidenza il mix tra le radici rock di Claudio e un suono più moderno. Il video è stato diretto da Alessandro Di Federico, talento in ascesa di Como.
Dovendo ritardare l’uscita ufficiale dell’album, durante il lockdown della primavera 2020, ClaT ha si è cimentato con le registrazioni casalinghe.
“March ’20 Ep” è il risultato di un weekend lungo ed ispirato per la composizione, sperimentando suoni diversi da quello delle sue band principali e dove Claudio ha suonato ogni strumento.
Su YouTube sono stati pubblicati i video per ogni canzone, partendo da quello girato durante il lockdown per la canzone ispiratrice del progetto, intitolata “Quarantine”.
L’Ep comprende 5 brani composti e registrati in pochi giorni ed è ascoltabile al link: https://clatcomo.bandcamp.com

ENGLISH:

“ClaT” is the solo project of Claudio Tagliabue, singer and guitar player of the rock band Dusk since 1998 and from 2017 also bass player in the punk rock band Like Looking for Gold, both from lake Como, Italy. 

During a pause of “Dusk”, ClaT did start to play in a band called Clearly Quite Absurd.

Clearly Quite Absurd were formed in early 2007. Although each member had already been committed to different bands, with different experiences and musical tastes, guitarist Daniele and drummer Stefano decided to collaborate. Bass player Luca was added shortly after, followed by the second guitarist and lead vocalist Claudio.

After finding out how much they enjoyed playing together, the band began to hold concerts in the area of Como,  playing rock covers from the ’60s, as well as covers from more recent years. Depending on the occasion, CQA has been able to perform both in electrical or completely acoustic.

In the summer of 2008, CQA participated in a music competition held in the beautiful square of Cernobbio, on the shores of Lake Como, offering original songs composed by Claudio for his former band Dusk. Thanks to the victory at the competition, and on the wave of enthusiasm gained, the band decided that its nucleo was formed by Claudio and the Mazzoni’s brothers, and focused on recording a promotional cd with 3 original songs.
The band first promo cd was finished in spring of 2010,  with the help of professional drummer and producer Giordano Colombo. The songs “Speechless”, “Velocity”, and “28” have received positive reviews and much support also from many countries outside of Italy.

In fall of 2010, CQA traveled to Finland to perform in the rock city of Tampere where they proposed a 2 hours show with own compositions and some well known covers arranged in a acoustic way.

After some concerts in north Italy, in the following years, the band’s components started different projects and Claudio did decide to finish the songs he was working on as a solo project.
In 2020 the first album “Directions” has been finally published with the help of Cello Label. It does contain 10 songs, 8 of which were recorded and produced by Giordano Colombo at the wonderful studios “Auditoria Records” of Fino Mornasco (CO – Italy) plus 2 songs in double versions, both in English and italian language, recorded and produced by Fabrizio Saullo at “Saul Studio” in Milano.
The song “Never Fall / Strada” has been chosen as the first launch single and does evidence a mix of rock influences with a more modern sound. The videoclip was filmed by Alessandro Di Federico, a talented film maker of Como.

Waiting for publishing his first official solo project, during the lockdown of spring 2020, ClaT did experiment with home recording. 

“March ’20 Ep” is the result of a long and inspired weekend of writing and recording, experimenting with sounds different from his main bands. Claudio did play all the instruments.
On YouTube it was promptly published also an homevideo for the song “Quarantine”, which gave the main idea of the concept, soon followed by videos for each song.

The Ep it’s fully listenable at the link: https://clatcomo.bandcamp.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: